venerdì 9 luglio 2010

Il Governo del fare






Stamattina sono andata con Megalo a trovare Aurinca a Volusia. Eravamo invero un po' preoccupate che volesse cucinare per noi, ma la donnola era stanca dopo il funereo corso di formazione e ci ha invitate in una kebaberia gestita da un topo turco che si trova a Volusia per omicidio (ha tentato di assassinare il metropolita di Cospaia per una vendetta legata ad una guerra di bande e, visto che non gli è riuscito, ha fatto secco il vicino benzinaio sulla E 45).
Megalo ha voluto sapere chi gestisce i permessi per aprire esercizi pubblici e locali a Volusia. Aurinca ha detto che sono concessi dal Governatore in persona, ma che nessuno sa quali siano i criteri di concessione, anzi, nessuno ha mai avuto l'onore di incontrare il Governatore, benché siano visibili ovunque i segni del suo operato (nella foto il Palazzo del Governo, dopo i lavori che lo hanno recentemente restaurato ed abbellito).
Megalo s' è incuriosita e ha detto che cercherà di vederlo; il topo turco ha ribattuto che non l'ha mai visto nessuno, nemmeno i suoi collaboratori...

10 commenti:

il monticiano ha detto...

Certo il fatto che il Governatore di Volusia c'è e non c'è è un mistero.
Magari te e la tua amica Megalo potevate chiedere ad Aurinca come mai il governo di Ankara non ha mai chiesto l'estradizione del topo turco che, vuoi o non vuoi, ha fatto fuori qualcuno.
Grazie sempre per le informazioni,

Maraptica ha detto...

Troppe ombre sulla "nuova" città di Volusia...

Miss Dickinson ha detto...

C'è un mistero insoluto nella città di Volusia. Se non vi ha nemmeno potuto aiutare io Topo turco, la faccenda si ingarbuglia, il Governo del fare c'è ma non si vede.
A differenza del nostro che c'è, si vede, si sente e fa più danni della grandine!

fulvialeopardi ha detto...

ma su 'st'edificio ci vive/lavora ancora qualcuno? pare 'na maceria de gueRa

cinciamogia ha detto...

Ma il Governatore si chiama strozzacapponi come il palazzo, o è anche innominabile? O questo è un simpatico nomignolo che qualcuno gli ha affibbiato per ignoti motivi?

Ibadeth ha detto...

Del Governatore nulla si sa... Strozzacapponi è l'antico nome della località dove sorge l'artistica costruzione. Qui in Umbria abbiamo certi nomi che te li raccomando: oltre a Strozzacapponi abbiamo anche Casa del Diavolo, Bastardo...

Lyppa ha detto...

Sottolineerei la parola "abbellito", che mi sembra proprio consona.
Lunga vita al Governatore, deh!

il monticiano ha detto...

Ti ringrazio per il tuo commento al
mio ulimo post.

ciao,
aldo il monticiano.

Kylie ha detto...

Oddio associare un topo ad una kebaberia è un pò azzardato!
Scherzo.

Un bacione cara

Marco Marsilli ha detto...

Hmmm, ficker non mi fa vedere la foto ...