venerdì 9 novembre 2012

Schola dolorosa

 
Tempo di elezioni nella scuola .
Alla scuola della Bimba si preparano ad eleggere i rappresentanti degli studenti.
Sono stati letti in classe i programmi delle liste e il sudore gelido serpeggia sulle schiene, pensando a quanto decenni di televisione demenziale abbiano ridotto in pappa i cervelli di certi ragazzini. Chi prometteva iniziative contro lo sciopero dei professori; chi proponeva che i professori accompagnatori nelle gite si pagassero da soli il viaggio (pure); chi sbandierava proposte per cose che nella scuola ci sono già da anni (tipo educazione alla salute, sala musica e quant'altro).
Al che la Bimba ha voluto presentare una sua lista. Il programma era:
 
"Più fica per tutti, più fava per tutte.
O viceversa"
 
Il Preside le ha fatto notare che il programma non era congruo.
 
 
 

7 commenti:

il monticiano ha detto...

Il programma era più che congruo.

Kylie ha detto...

Beh a me non sembrava troppo strampalato...

Bacio

aquila ha detto...

Ahahah!!!
Bella la lista!
Propongo il programma anche per le elezioni politiche (e anche per le regionali, comunali, per il condominio, ecc.).
P.S.: dici che i programmi di certi partiti non si discostano molto da questo? Forse è vero...

cinciamogia ha detto...

Il programma è congruo, congruissimo, direi anche non sessista (perchè considera tutte le varianti possibili) e perfettamente in linea con le tendenze attuali della politica.

alianorah ha detto...

Appoggio il programma, soprattutto la seconda parte.

alianorah ha detto...

Appoggio il programma, soprattutto la seconda parte.

Nou ha detto...

Per niente male il programma!

Un caro saluto e augurio di buone feste natalizie.

Un abbraccio

Nou