sabato 12 settembre 2009

La sfiga ci vede benissimo

Sono una gatta di quasi quattordici anni, il che vuol dire che non sono proprio di primo pelo.
Se si pensa che una volta i gatti campavano al massimo sette-otto anni (e non studiavano psicologia né suonavano il rock), dovrei baciarmi i gomiti.
Invece non me li bacio, anzi, direi che sono pure un po' scocciata. Nella mia vita ho già subito quattro operazioni per tumori assortiti (l'ultima il 9 luglio scorso) e martedì passerò alla quinta.
In più, soffro di reni e non ho appetito.
Niente altro?
Se da martedì non mi sentirete più, vorrà dire che è andata male.
Mortacci...

3 commenti:

cinciamogia ha detto...

Accidenti!
Di tutto cuore, in bocca al lupo!

il Russo ha detto...

Com'è andata?

Susanna ha detto...

Grazie, amici, mi sono svegliata da poco più rimbambita del normale e ho subito mandato affanculo la veterinaria Sabrina... per ora sono viva...