domenica 10 ottobre 2010

Ali Ben Bhrutto a lu centru de lu munnu

E io che credevo che l'architetto pakistano Ali Ben Bhrutto lavorasse solo a Volusia.
Illusione, il Maestro ci delizia con le sue opere anche in altre ridenti (?) località italiane, nella fattispecie alla periferia di Foligno, dove gli è stata commissionata una chiesa di pregevole fattura di cui potete prendere visione nella foto sopra.
Oggi sono andata con Tarquinius, Edoardo e Megalo a fare una gita fra Gualdo Cattaneo, Bevagna e Foligno. Dopo una breve gita alla disastrata ed infelicissima chiesa della Madonna della Valle, il nostro gruppo è calato verso lu centru de lu munnu per bersi un caffè... ed è lì che abbiamo avuto la visione dell'orrore.
Abbiamo subito riconosciuto il tocco del Maestro. Megalo ha esclamato: "Madonna, quest'edificio è ben brutto!!!"

8 commenti:

Kylie ha detto...

Che orrore!
Eppure le linee moderne mi piacciono ma questo edificio mi sembra una prigione.

Buona settimana!

Lypsak ha detto...

Mannò, Ben Bruhtto ha costruito praticamente ovunque! Anche a Lido Adriano! Se non mi credi, andate in gita alla chiesa del paese... XD

ANNALIZARD ha detto...

Secondo me ha visto il monolito di "2001 odissea nello spazio" ed e' rimasto folgorato come S.Paolo sulla via di Damasco....
mammina...
Annalisa

Viviana.R ha detto...

Non posso credere che si possa costruire una chiesa così brutta, oramai i limiti del buonsenso non esistono più.
Buona vita, Viviana

Maraptica ha detto...

Semplicemente inguardabile... :)

cinciamogia ha detto...

Posso solo associarmi al commento di Megalo, il tocco del maestro è inconfondibile.
E' ben brutto.

il monticiano ha detto...

Ma ne lu centru de lu munnu quando avete visto l'opera del Bhrutto non potevate metterci molto vicino una bomba ad alto potenziale.

Marco Marsilli ha detto...

Wilde diceva che la differenza tra un medico ed un architetto è che gli errori del primo vengono presto seppelliti, mentre quelli del secondo rimangono in superficie per molto, molto tempo.