martedì 7 giugno 2011

La fontana del Piscinello e l'acqua pubblica


L'architetto serpente Byna Vanbeselaere, nella sua mostra "Fontane di Luce" ha inserito un ologramma ulteriore, molto variopinto (a lei piacciono, è una falso corallo...), che invita ad andare a votare, domenica e lunedì prossimi, a tutti e quattro i referendum.
Byna tiene soprattutto a quello sull'acqua pubblica, il che è comprensibile sia perché lei è un serpente e si disseta sovente alle urbiche fontane, sia perché appunto delle fontane pubbliche ha fatto oggetto di una mostra.
La seconda fontana che ci mostra è quella chiamata "Fonte del Piscinello".

La Fontana del Piscinello si trova ai confini del centro storico di Perugia, in via del Piscinello, posta tra la centrale Via dei Priori e il lungo viale Pellini, che lambisce la città vecchia.
E' forse la più modesta tra le fontane perugine: come si vede dalla foto, consta di sole due vasche, una più grande ed una piccina. Pare che la fonte del Piscinello risalga al XIII secolo, come la Fontana Maggiore e la scomparsa Minore. Byna ha fatto notare che parecchie fontane, a Perugia, furono costruite in quel secolo.
Nelle vasche della piccola fonte, però, era proibito lavare panni, come avverte una lapide del Seicento posta sopra di esse (in foto la lapide si vede, ma non si legge). "Veglia la legge!" conclude minacciosamente la lapide seicentesca (e a me sono venute in mente le gride manzoniane, chi sa perché).




8 commenti:

il monticiano ha detto...

Tanti tanti complimenti all'architetto Byna per il suo ologramma-invito ad andare a votare cosa che faremo senz'altro.
E' vero, quel "Veglia la legge" ha del manzoniano ma a me sembra molto giusto che i cittadini di Perugia osservino quel divieto.

fulvialeopardi ha detto...

pena uno scudo e perdita de panni per chi lava in questo fonte, si legge ad assisi....

finirà che se non passa il sì, metteranno gli inserisci gettone pure vicino alle fontanelle

bussola ha detto...

nel we sono andata ad un convegno sulle risorse idriche del salento... un relatore indiano ha fatto un intervento
"in India molti di noi bevono acqua sporca... mentre qui in Italia vi permettete il lusso di snobbare l'acqua del rubinetto"

bussola ha detto...

io ovviamente vado a votare

Kylie ha detto...

Io le trovo comunque suggestive e poi mi permettono di immaginare la vita di un tempo.

Un abbraccione

ANNALIZARD ha detto...

E vaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Annalisa

cinciamogia ha detto...

Il gettone vicino alle fontanelle ce lo scampiamo...Meno male!
Abbracci

Enly ha detto...

Quattro Sì per dire no.