sabato 12 luglio 2008

Vol de nuit

Ieri è cominciata "Umbria Jazz", gente! Sono andata in centro con Ibadeth e Jerry l'Otocione, e abbiamo fatto il giro delle vinerie del centro storico. Ibadeth odia il jazz, dice che le fa girare i corbelli; Jerry le ha ribattuto, serafico, che di solito il jazz è considerato rilassante ("Rilassante?!?!?..." ha brontolato Ibadeth e ha aggiunto qualcosa in lingua shqiperi, che io non ho capito e che mi sono guardata bene dal farmi spiegare). La mia amica ha aggiunto che, in tutti i modi, quando c'è "Umbria Jazz" e ad ottobre, quando c'è "Eurochocolate", per lo meno la città dà segni di vita... Infatti, molta gente venuta in visita in quei periodi, illudendosi che il clima sia sempre così vivace, ha magari meditato di trasferirsi qui... Graven erroren! Qualcuno l'ha anche fatto ed è scappato dopo qualche mese! In città non succede mai una mazza; quando succede, polemiche a non finire degli autoctoni che non vogliono gente di fuori fra i piedi; gli abitanti sono chiusi e diffidenti e difficilmente ammettono estranei nella loro cerchia...
E mi dicono che a Siena sia pure peggio... E' un limite di molte cittadine di provincia, dice Jerry, senza malanimo; di questa, poi... dice Ibadeth.
A parte tutto, un'altra cosa bella è che il minimetro funziona anche di notte! Che spettacolo! Il minimetro by night! Stasera ci torno e lo fotografo. Anche se le mie foto notturne somigliano più al risultato di un'ecografia che ad un dolce paesaggio centro-italico...

8 commenti:

Gaja Cenciarelli ha detto...

Susanna, UMBRIAJAZZ e EUROCHOCOLATE sono due OTTIMI motivi per i quali mi scoccia di essere "lontana"! UFFINI! però il ritratto che hai dato di Perugia è da morire dal ridere! :-DDD Certo che Margot ora scalpita... vorrebbe unirsi alla compagnia!
W IL JAZZ!
(hai presente "TUTTI QUANTI VOGLION FARE IL JAZZ" degli Aristogatti?)
=^..^=

Susanna ha detto...

Altro che! L'ho visto cinque volte... Che poi, se non sbaglio, il titolo originale (secondo me di grande valenza e pregnanza euristica) era "Everybody want to be a cat"...
Quando vieni a trovarci? Dai, si fa una mega-rimpatriata anche col DoccheNocche!
E Charlie ha aggiunto enfaticamente: "Ahò!"

il Russo ha detto...

Aspetto ste foto notturne!

Arturo ha detto...

Non per l'Eurochocolate, la venuta di ZiaGaja, sennò poi mi tocca ricoverarla per crisi iperglicemica / iperserotoninergica / ipercolesterolemica, insomma, all'ipercoop!

Susanna ha detto...

Al Russo: le ho scattate, ebbene sì; quando le avrò stampate un urlo di selvaggio orrore echeggerà per le convalli umbre...

Ad Arturo: intenderesti forse anche solo velatamente non dico insinuare, ma lontanamente far sospettare che zia Gaja si strafogherebbe di cioccolato?....

Gaja Cenciarelli ha detto...

Guarda, Susannuccia, Arturo è TALMENTE perfido che non si limita a insinuare velatamente. lui lo dice PROPRIO che io sono una cioccolativora!
...
...
in questo caso, ahem...
...
(arti, ségnalo sul calendario)
...
HA RAGIONE!
(oddio, mi sento come Fonzie quando non riusciva a chiedere scusa! SONO TRAUMATIZZATA! Ho SCRITTO CHE ARTI HA RAGIONE! :-DDDD)

=^..^=
W LA CIOCCOLATAAAAAAAAAAA!!! (sbav)

Susanna ha detto...

Art è come mio fratello Edoardo, l'avvocato: è malevolo, egli.

Gaja Cenciarelli ha detto...

egli lo è, nevvero!;))
MALEVOLO!:D