martedì 23 dicembre 2008

Bastet


Bastet
Inserito originariamente da susannucciauccia
Uno dei miei numerosissimi lettori mi ha chiesto da quando in qua i gatti scrivono. Sin da tempi immemorabili, direi, e dato che non mi piace fare affermazioni senza produrre valide testimonianze, son qui a mostrare un antico papiro egizio, risalente all'epoca del faraone Sesostri III, che raffigura la Dea Bastet (sempre sia lodata) mentre detta ad uno scriba un misterioso documento, le cui frasi (A... li... morté...) peraltro sono assai criptiche ed ancora non del tutto interpretate...

5 commenti:

Marco Marsilli ha detto...

I gatti notoriamente non scrivono, ma le gatte -che sono sempre un po' più avanti- in qualche caso evidentemente si.

Auguri, M.

cristiana ha detto...

Sei di una simpatia...che ti meriti tutto il bene del mondo.
AUGURI, di cuore e grazie
Cristiana

Susanna ha detto...

Grazie, cari amici, delle vostre parole d'incoraggiamento! Vi auguro un Natale favoloso, quanto il mio stasera!
Un abbraccio natalizio
gatta susanna

alianorah ha detto...

Posso provare a tradurre io?

Susanna ha detto...

Lo sospettavo, che nel Frusinate siete egittologi!