mercoledì 24 marzo 2010

Antifurto


Macchina di Arturo
Inserito originariamente da susannucciauccia

La casa dove convivono Arturo il ragioniere e la visoncina Lucy K.K. comprende un orto molto ben dissodato.
E non solo perché i due ineffabili personaggi amano la campagna ed i lavori ad essa connessi. Il terreno è finemente arato perché il soriano e la visoncina posseggono una macchina e perché Arturo è smemorato.
Che legame c’è tra questi elementi, mi chiederete?
I due, come sapete, sono gli orgogliosi proprietari di una Seicento multipla del 1964, che temono possa venir loro rubata. Da un ferrivecchi, ha ipotizzato bieco Edoardo, l’avvocato (ma, come ricordava sempre Susanna, egli è acrimonioso). Allora, per cautelarsi dal rischio d’indebite sottrazioni, hanno avuto la geniale idea di seppellire la macchina nell’orto sottostante; senonché, dopo due giorni di non utilizzo, volevano andare a riprenderla, ma si sono resi conto con orrore che avevano totalmente dimenticato in quale punto della tenuta la miserabile vetturetta fosse stata inumata.
Con estrema ansietà hanno cominciato a scavare in tutto l’orto, in ciò coadiuvati anche dall’amico e vicino commerciante di patate rosse Melanzio Firmani, detto “lu talpone de Fulignu”. Sono infine riusciti a recuperare il sudicio mezzo un po' appiattito ed hanno convenuto che l’idea di sotterrarla era sì ottima, ma necessitava di un qualche aggiustamento; Melanzio ha loro suggerito che se volevano seppellirla di nuovo, la sera al rientro dal lavoro, dovevano da lascià fori lu tettuccio, sinnò collu cavolo che l’artrovate…

10 commenti:

Clelia ha detto...

sono inciampata nel tuo blog, ed ho trovato divertentissimo il tuo post! be che dire con il consiglio del saggio melanzio dovrebbero essere a posto... ho detto dovrebbero :)

clelia

Rita ha detto...

Molto divertente questa situazione, anche mi pare che loro devono piangere?
un bacione, feliz fin de semana

cinciamogia ha detto...

Come antifurto non è un po' scomodo? Sicuramente però è efficace.

gianna ha detto...

ola ....mi hai fatto un bellisimo e interesante commento nell mio blog su guernica e pensavo che eri argentina o spagnola...pero oh sorpresa...italiana
molte grazie e un bacio

Ibadeth ha detto...

Un calorosissimo benvenuto a Clelia e Gianna!

il monticiano ha detto...

Ma non la potrebbero vendere all'asta ad un qualsiasi museo?
La seicento multipla è un vero pezzo d'antiquariato.
Le gioovani generazioni e quelle future si renderebbero conto di come circolavano i loro avi.

il cuoco ha detto...

SE la propongono ad un convento di suore sicuramentela troveranno a vendere ricavandoci un bel grzzoletto....
Ciao

alianorah ha detto...

Arturo è il genio del male.

alianorah ha detto...

Arturo è il genio del male.

Ibadeth ha detto...

Oddìo, che Arturo sia un genio qualcuno ne dubita...:)